ELETTROENCEFALOGRAFIA E POLISONNOGRAFIA
EsamI in convenzione con SSN


Posizionando degli elettrodi sulla testa dell’uomo è possibile registrare le onde elettriche di origine cerebrale chiamate ELETTROENCEFALOGRAMMA (EEG).

EEG sistema 10-20

Le onde EEG registrate dal cervello sono diverse in veglia, nelle diverse fasi di sonno e nelle malattie neurologiche. L' EEG oggi rappresenta l'esame diagnostico di riferimento per le alterazioni di coscienza fisiologiche (sonnolenza diurna, sopore) o patologiche (crisi epilettiche, crisi di perdita di coscienza, coma) di origine vascolare (ischemie o emorragie cerebrali), metabolica (turbe elettrolitiche, diabete etc), traumatica, tumorale, o malformativa .

La massima espressione moderna dell’ elettroencefalogramma è oggi rappresentata dalla
POLISONNOGRAFIA (PSG) cioè dalla registrazione simultanea dell’ EEG durante il sonno e dell’attività di origine muscolare (Elettromiografia - EMG), oculare (Elettrooculogramma - EOG) o cardiorespiratoria. Rappresenta l’esame di riferimento per la diagnostica dei Disturbi del Sonno o che si accentuano in sonno (encefalopatie con alterazioni dell' EEG in veglia o alle prove di attivazione con Iperpnea o Stimolazione Luminosa Intermittente).

La recente classificazione internazionale prodotta nel 2014 dall’ American Academy of Sleep Medicine (
AASM), in associazione con le altre società scientifiche prevede le seguenti categorie dei DISTURBI DEL SONNO:

• Insonnia
• Disturbi respiratori in sonno
(apnee del sonno / OSAS, sindrome obesità ipoventilazione / OHS, ipossiemia, etc)
• Ipersonnie centrali (es narcolessia, etc)
• Disturbi del ritmo sonno-veglia
• Parasonnie
(es. sonnambulismo, Disturbi del comportamento in REM, enuresi)
• Disturbi del movimento in sonno (es. S. gambe senza riposo, PLMD, bruxismo, etc).
• Altri (es. insonnia familiare, epilessia notturna, cefalea in sonno, etc)

La
visita del paziente avviene nella sede del Laboratorio dove il medico specialista sceglie il tipo di registrazione Video - Elettroencefalografia / Polisonnografia diurna / notturna ed il posizionamento degli elettrodi da utilizzare in relazione alla sintomatologia del paziente.
Tecnici laureati effettuano la preparazione del paziente in laboratorio; la
registrazione può avvenire all’interno del laboratorio oppure al domicilio del paziente.
Il referto sarà preparato da un
Neurologo Esperto in Disturbi del sonno riconosciuto dall'Associazione Italiana di Medicina del Sonno .

PRESTAZIONI (Codici SSN):

Polisonnografia notturna o diurna Cod. 8917
Elettroencefalogramma digitale con Analisi spettrale
Cod. 89145
Videoregistrazione EEG
Cod. 89191
Monitoraggio protratto del ciclo sonno-veglia (Actigrafia) Cod. 89182
Test polisonnografici del livello di Vigilanza (MSLT / MWT)
Cod. 89181
EEG con sonno o privazione di sonno